E’ tra  i procuratori più potenti del calcio e negli ultimi giorni è salito all’onore delle cronache per la questione Donnarumma. Il talento diciottenne del Milan, a sorpresa, non ha rinnovato il contratto con i rossoneri e in molti si sono scagliati contro l’agente, da sempre molto interessato al business (è il suo lavoro e lo bene come pochi altri).

In pochi sanno che all’interno della rosa della Reggina è presente un suo assistito: Vincenzo Tommassone.

Il calciatore, di proprietà dell’Inter, ha trovato pochissimo spazio con Karel Zeman.

Per l’esterno offensivo il futuro è ancora tutto da scrivere.

Non è la prima volta che un calciatore di uno degli agenti più ricchi del mondo finisce alla Reggina.

Qualche anno fa toccò al difensore centrale Rodrigo Ely.