Reggina, Praticò: Pareggio di bilancio imposto dalle regole. La società vuole contezza di tutto’


mercoledì 14 giugno 2017
11:37
pratico-2016

La Reggina ha deciso di cambiare corso e qualche giorno addietro ha presentato il nuovo coordinatore dell’area tecnica ed il nuovo allenatore. Non sono mancate le contestazioni e le polemiche per le scelte fatte, da altri invece è arrivato il sostegno. Come spesso accade le opinioni si dividono, sarà come sempre il campo a dare il responso di tutto. Di questo e di altro ne ha parlato a Radio Gamma no stop il presidente della Reggina Mimmo Praticò: “I fatti parlano chiaro, il campionato è stato difficile, con una buona partenza, un momento difficile ed una grande conclusione con la salvezza ottenuta ed i play off a soli due punti. Non sono solo in questa nuova avventura, ma ci sono quei soci che mi stanno dando una mano di aiuto. Il pareggio di bilancio come programmazione della prossima stagione lo impone il calcio di oggi e le difficoltà economiche che ci circondano, è una necessità, ripeto, che impone il mondo del calcio, le regole delle licenze nazionali, parametri oltre i quali non si può andare. Mi sento di ringraziare mister Zeman per il lavoro che ha fatto e gli auguro di ottenere le stesse fortune fatte con la nostra squadra, con lui ci siamo sentiti, gli ho spiegato la nostra scelta, ci siamo lasciati in maniera cordiale. Tutto quello che si decide oggi lo si fa, sicuramente, per il bene della Reggina, ma è chiaro che non è affatto scontato che sia tutto giusto, lo scopriremo. Con Franceschini ho parlato di prosecuzione del rapporto di lavoro proprio ieri, poi se Ivan deciderà di fare altre scelte gli auguro il meglio. A me Ivan Franceschini stava benissimo come secondo, ma il nuovo allenatore aveva già un suo staff e non mi andava di imporre nulla. Ci sono soci che hanno ritenuto di proseguire con noi e li abbiamo accanto, mi risulta che qualcuno voglia interrompere questo percorso e con questi ne parleremo. Ricevo tantissime telefonate di approcci, faccio incontri, espongo tantissime soluzioni, ma non si riesce in nessun modo a concludere. Non devo stare qui per forza, ho fatto sforzi enormi insieme ai miei soci, per non fare scomparire il calcio a Reggio, siamo tutti d’accordo che se qualcuno è interessato a rilevare la società, quantomeno ci riconosca il nostro investimento, mi sembra legittimo. Sul calciomercato si è già iniziato a fare qualcosa, nel momento in cui ci saranno notizie ufficiali vi metteremo al corrente. Cambiamento di strategia significa che la società da adesso intende dare un indirizzo sulle scelte attraverso i confronti con la parte tecnica ed avere contezza di quello che succede. I rapporti con Gabriele Martino sono frutto di tantissimi anni di amicizia. Nella vita può capitare che due persone vedano un percorso in modo diverso, rimane la cordialità, poi vedremo le soluzioni migliori per l’uno e per l’altro”.

Print Friendly
  • Livescore calcio offerto da http://www.livescore.it

  • Classifica calcio offerti da livescore.it