Reggina, se continuano le distrazioni, la salvezza sarà complicata


venerdì 17 febbraio 2017
10:27
catania_reggina

Inutile nascondere le preoccupazioni. La Reggina è nuovamente tornata in piena zona play out e le prossime gare di campionato, non fanno certamente pensare ad un filotto di vittorie per la squadra di Zeman. Anche se fino ad oggi è stata messa in evidenza, soprattutto nelle ultime giornate, una inversione di tendenza rispetto al girone di andata, con le compagini di coda capaci di ribaltare diversi pronostici. E’ la speranza che si alimenta anche in casa amaranto, visto che a partire da domani le formazioni da affrontare sono tutte, o quasi, posizionate nella parte più alta della classifica. Ma come si può battere il Lecce, con quali armi? Sul piano tecnico il match è impari, per quello che riguarda la volontà, soprattutto in questo 2017, nulla può essere rimproverato alla squadra, Coralli è anche tornato a far gol. Ed allora, se riesci a mettere la palla dentro contro squadre di livello superiore, diventa fondamentale ridurre a zero gli errori in fase difensiva. Una costante che nel corso di questo campionato ha tolto parecchio all’undici di Zeman in fatto di punti, nonostante i tanti sforzi prodotti. Ci sono dei limiti a livello individuale e l’unico sistema per renderli meno visibili è la compattezza, il gioco di squadra, la capacità di lottare esaltando caratteristiche come la determinazione e la massima attenzione. Il momento storico della stagione impone di fare punti, qualunque sia l’avversario, perché un eventuale ritardo accumulabile in queste quattro giornate, potrebbe risultare alla fine determinante.

Print Friendly
  • Livescore calcio offerto da http://www.livescore.it

  • Classifica calcio offerti da livescore.it