Buon avvio della Reggina a Fratta maggiore, ma dura poco. E’ Licastro a rendersi protagonista di due grandi parate su conclusioni a botta sicura dei campani,abili a trovare un varco nella scoperta difesa ospite.

Gli amaranto pressano alti, dimostrano personalità, ma rischiano anche.  Il portiere di Delianuova si ripete  su un tentativo di Costanzo  e, qualche minuto, dopo viene salvato dal palo su un tentativo di Longo, liberato da uno sciagurato tentativo di Corso.

Gli ospiti recriminano per un rigore non assegnato per un atterramento di Bramucci, che potrebbe essere avvenuto in area di rigore.

Venti minuti sono passati.

 

Clicca “Mi piace”  sotto per 0restare aggiornato