I gol di Viola non sono bastati per ottenere la salvezza. L’attaccante amaranto, spesso decisivo nelle ultime settimane, ai microfoni di radio Touring racconta dell’incredulità nel pensare a una Reggina in serie D: “E’ stata una stagione difficilissima, oggi purtroppo è arrivata la retrocessione sul campo.E’ piccola la soddisfazione per il rendimento delle ultime settimane, mi piacerebbe avere altre due gare a disposizione per salvare la Reggina. Amo questi colori, non riesco a pensare a una Reggina tra i dilettanti. Siamo arrabbiati, speriamo in un ricorso favorevole, la Reggina merita di riavere due punti. Se li riavremo, la rabbia diventerà entusiasmo e affronteremo i play-out con il giusto piglio. Savoia-Messina? Non mi va di parlarne ancora, mi ero già espresso una settimana fa. E’ successo quello che tutti ci aspettavamo, nessuna sorpresa”.