Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Cozza: “L’ossatura della squadra è buona. Sappiamo cosa manca”

Reggina, Cozza: “L’ossatura della squadra è buona. Sappiamo cosa manca”

“Posso già dare un giudizio sull’organico  che ho a disposizione. Domani la squadra avrà un giorno di riposo, dopo di che la rosa sarà scremata.  L’ossatura è buona, siamo lontani dalla chiusura del mercato e sappiamo cosa manca per ottenere risultati importanti”.

Parla Ciccio Cozza al termine della sfida che ha visto opposte la sua Reggina e la Scillese. (Clicca qui per leggere il resoconto sulla partita)

“Sia a tre che a quattro  – prosegue il tecncio – stiamo facendo bene.  Ci vogliamo predisporre a poter giocare con due moduli, a poter cambiare atteggiamento tattico anche a partita in corso”.

E sulle condizioni fisiche degli acciaccati: “Rizzo ha avuto la sfortuna di beccare un tacchetto e ha riportato un taglia. Lui però è andato in campo con la mentalità giusta, senza tirare indietro la gamba. Kovacsik aveva un problemino alla schiena, Bombagi un risentimento”.

Inevitabile una battuta sui giocatori in uscita: “Coppolaro? Alleno quelli che ho e cerco di farlo al meglio. Se qualcuno parte, qualcun altro arriverà”.

“Gli avversari  – conclude Cozza – non fanno testo fino al momento, adesso ci servirà un test contro un avversario più forte per vedere in che condizioni siamo per l’esordio in Coppa Italia. Il 3 probabilmente affronteremo una squadra di Serie D, che non è stata ancora stabilita”.

Cozza dododomani potrebbe avere il terzino destro Aquino. (Clicca qui per i dettagli)