Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, c’è anche Gautieri per la panchina

Reggina, c’è anche Gautieri per la panchina

gautieri_carmine
Sono quattro i nomi che la Reggina sta vagliando per la propria panchina, dopo aver scelto, in maniera consensuale, di non prosegure il rapporto con Bepi

Pillon, artefice della sofferta salvezza amaranto.
Calori, in caso di interruzione del rapporto col Brescia, Lerda e Atzori sono i nomi maggiormente in voga.    Ma in questo momento in prima fila sembrano esserci proprio l’ex allenatore del Lecce, reduce dall’esperienza a Lecce, ma soprattutto Carmine Gautieri.
E’ lui a corrispondere all’identikit del tecnico giovane, che conosce la categoria e protagonista di ottimi risultati negli ultimi anni.
43 anni, napoletano e con alle spalle un’eccellente carriera da calciatore alle spalle, è il grande protagonista dei grandi risultati del Lanciano negli ultimi anni.
Dopo un avvio da allenatore non esaltante, due anni fa l’approdo in Abruzzo.  Il 16 giugno 2012 la promozione in cadetteria vincendo i playoff contro il Trapani, poi la salvezza ottenuta in questa stagione con una squadra ricca di giovani ed esordienti.
Allievo di Zeman, di cui ne riprende in parte le caratteristiche da tecnico, nell’ultima annata ha battuto la Reggina sia all’andata che al ritorno, oltre ad essere da tempo seguito dalla società amaranto.
Pur avendo ancora un anno di contratto con il Lanciano, il trainer campano ha chiesto di essere liberato, segno che nel 2013-2014 potrebbe siedere su una panchina ambiziosa.