Il Napoli, contrariamente a quanto annunciato, ha presentato ricorso contro la squalifica per due turni di Marcelo Zalayeta, reo di aver platealmente simulato nel corso del match contro la Juventus.  I partenopei pare abbiano fatto leva su immagini in cui si nota un tocco di Legrottaglie sullo stesso attaccante azzurro.  Il centravanti sarà disponibile anche per la gara che i campani disputeranno contro la Reggina al San Paolo domenica prossima.