Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Il Presidente amaranto dal ritiro della Reggina

Il Presidente amaranto dal ritiro della Reggina

lillofoti''Sono tranquillo a maggior ragione qui a Brusson in un ambiente cosi' salutare per il lavoro che la squadra sta portando avanti. La mia serenita' e' frutto della consapevolezza che la Reggina ha fatto il suo dovere sul campo e ritengo che nessuno possa permettersi di muovere alcun appunto''.


E' quanto afferma il presidente della Reggina, Lillo Foti, oggi in visita alla squadra nel ritiro di Brusson. ''La Reggina, dice Foti, nell'ultimo anno e mezzo e' stata poco rispettata. In un percorso in cui possono esserci delle difficolta', abbiamo sempre risposto sul campo ma non mi sta bene l'aggressione vile e scorretta da parte di chi non guarda alle sue responsabilita' guardando solo in casa altrui''. Reggio Calabria si sta mobilitando: in programma c'e' una manifestazione pacifica che culminera' allo stadio Granillo venerdi' sera: ''Devo ringraziare chi sta organizzando questo evento e chi vi partecipera', ricevo quotidianamente segnali anche dalla gente comune che mi si avvicina per strada, la Reggina appartiene a tutti, al suo pubblico immenso e ad una storia che non si cancella''. ''La Reggina ha conquistato sul campo la permanenza in serie A e non credo che nessuno possa togliergliela. Non vedo i motivi per cui dovremmo restarne privi contrariamente a chi invece l'ha persa sul campo''. (AdnKronos)