Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Moggi: “Facchetti firmò le false fideiussioni per la Reggina”

Moggi: “Facchetti firmò le false fideiussioni per la Reggina”

moggiIn un'intervista a Repubblica Luciano Moggi passa al contrattacco e, tra gli altri, accusa l'Inter e la Reggina. L'ex DG della Juve fa riferimento a "fideiussioni false" sottoscritte da Facchetti in favore della Reggina. Noi, però, ricordiamo che mai nessuna contestazione di falsa fideiussione fu mossa alla Reggina.


Le fideiussioni vennero successivamente ritenute inidonee e tempestivamente sostituite da versamento in contanti. Di seguito vi offriamo, comunque, uno stralcio tratto da www.repubblica.it "Fatemi capire, il passaporto falso di Recoba per cui l'Inter ha patteggiato, che cos'è? Qual è la sola società di serie A che ha cointeressenze con una di B? Non è l'Inter con lo Spezia? Fatemi capire, c'è differenza se Moggi va a cena da Bergamo con lo scudetto già in tasca e Giacinto Facchetti si attovaglia, con Bergamo, mentre l'Inter ancora lotta per un posto in Champions? Le fidejussioni false firmate da Giacinto Facchetti per la Reggina, non sono forse illeciti pieni? E allora perché la presunzione dell'illecito – cioè non il peccato, ma il solo pensiero del peccato – è sufficiente alla giustizia sportiva per condannare? Lo chiedo, badate, non per me, ma per un club come la Juventus condannato con quella penalizzazione in serie B. Io ho molti tifosi che mi chiamano e mi informano. Nel mondo dei tifosi ce n'è di tutti i tipi. C'è chi arriva a fatica a fine mese e, nonostante ciò, compra un biglietto di curva e chi invece bazzica il mondo della finanza e degli affari".