Il Crotone, ad onor del vero, si sarebbe immaginato un inizio diverso. Le sconfitte rimediate in quest’avvio di campionato sono davvero troppe e pertanto serve invertire la marcia.

Le sconfitte contro Verona, Pescara e il pareggio rimediato contro il Brescia rappresentano il viatico peggiore per approcciarsi alla sfida contro il Palermo.

Una delle sfide più complicate che il calendario potesse proporre arriva proprio nel momento in cui c’è necessità assoluta di fare punti per evitare di dare vita ad una serie nera che rischia di compromettere i sogni di gloria.

Il confine tra il non avere nulla da perdere e rimediare un altro risultato negativo non è così ampio, ma nonostante il valore dell’avversario  non si ha la facoltà di poter guardare in faccia qualcuno.

Bisogna fare punti perchè quelli conquistati al momento sono davvero pochi.

La Serie B dà il tempo di recuperare, ma in genere chi arriva in rimonta chiude in affanno e fatica a centrare gli obiettivi.

Stroppa ed i suoi sono avvertiti.