Il Crotone si gode probabilmente l’ultima settimana di calma apparente. Soprattutto per i tifosi non ci sono grandi notizie di mercato.  Per il momento le trattative si sono limitate a qualche spiffero, anche perchè tra i calabresi serpeggia incertezza.

La speranza di poter rigiocare la Serie A grazie ad un eventuale retrocessione a tavolino del Chievo resta, ma è pur vero che il 15 ci sarà da andare in ritiro.

Lo si dovrà fare con dei calciatori che comporranno la squadra della prossima stagione, indipendentemente da quella che sarà la categoria.  Stroppa non vuole che l’illusione di un ripescaggio possa distrarre dalla necessità di portare in ritiro un gruppo che sia vicino a quello che sarà quello finale.

La preparazione non può essere buttata via.  Il tutto si traduce nella probabilità che a partire da lunedì si possa registrare un intensificarsi dei movimenti di mercato da parte del ds Ursino e possa davvero iniziare ad arrivare qualche ufficializzazione.