Il Crotone non riesce ad uscire indenne dal Bentegodi. Vince il Chievo che, dato il calendario, si rilancia in maniera decisiva nella corsa alla salvezza.
Finisce 2-1, a decidere ci sono i gol di Birsa e Stepinski. A nulla è valso il gol di Tumminiello in pieno recupero e il sostegno dei 3000 tifosi pitagorici presenti in Veneto.
17.500 anime, spinte dal biglietto a un euro, erano presenti a salutare la vittoria clivense.
Il Crotone a 180 minuti dalla fine aspetta di conoscere il risultato del Cagliari e poi tirerà le somme.