Il campionato di Serie A osserverà un turno di riposo per dare a ciascun nazionale la possibilità di giocare con le rispettive selezioni.

Anche il Crotone, a testimonianza della bontà del proprio lavoro, manderà dei giocatori in giro per il mondo, per tutti gli altri sarà il tempo di ricaricare le batterie e mettere nelle gambe la benzina necessaria per farsi trovare pronti nel rush finale.

Zenga ed i suo ripartiranno da una situazione di classifica che ancora ampiamente alla portata l’obiettivo della salvezza.

Si riparte da questo doppio turno casalingo che ha portato in dote tre punti contro Sampdoria e Roma.

Un bottino tutt’altro che scontato, soprattutto se si considerano anche le prestazioni che continuano a essere una potenziale fonte di fiducia per l’ambiente.

Si tratta di sfide che devono contribuire a riordinare le idee ed avere ben chiaro cosa va fatto e cosa no per regalare alla Calabria un’altra salvezza.