Il Crotone, nel momento più opportuno, tira fuori le unghie e ottiene una vittoria di vitale importanza.

Era il momento in cui non avere ragione di un avversario difficilissimo come la Sampdoria avrebbe portato ad inguaiarsi in vista del rush finale del campionato.

Invece, dopo cinque partite, i pitagorici trovano la zampata che li rilancia e la candidatura alla salvezza dei rossoblu continua ad essere autorevole.

TABELLINO

CROTONE: Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Stoian (63’ Barberis), Mandragora, Benali; Ricci (84’ Sampirisi), Trotta, Nalini (70’ Simy). A disp.: Figliuzzi (GK), Viscovo (GK), Diaby, Pavlovic, Zanellato, Markovic, Crociata, Ajeti. All. Zenga

SAMPDORIA: Viviano; Sala (59’ Praet), Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto, Torreira (54’ Capezzi), Linetty; Ramirez (31’ Zapata); Quagliarella, Caprari. A disp.: Belec (GK), Tozzo (GK), Andersen, Alvarez, Strinic, Regini, Verre, Kownacki. All. Giampaolo

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo
Reti: 6’ e 37’ Trotta (C), 23’ Stoian (C), 70’ Zapata (S), 85’ autorete Viviano (C)
Ammoniti: 41’ Murru (S), 65’ Praet (S)
Note: 23’ Viviano (S) respinge rigore calciato da Trotta (C)