Il Crotone non mantiene le credenziali della vigilia e subisce una pesantissima sconfitta casalinga ad opera dell’Udinese.
Le due squadre di erano presentate alla sfida a quota 12 in classifica.
Dopo una prima mezz’ora caratterizzata da tante interruzioni di gioco e da una certa predominanza dei pitagorici, l’Udinese trova il vantaggio e diventa padrona del match.
L’-1 lo firma Jankto: tacco di Maxi Lopez per Lasagna, tiro e respinta di Cordaz. Sulla ribattuta il calciatore friulano fa centro.
Al 53′ il ceco si ripete con un destro a giro che vale il 2-0.
Al 66′ Lasagna mette il punto esclamativo sul match tramutando in rete un suggerimento di Barak.

 

CROTONE: Cordaz; Sampirisi, Simic, Ceccherini, Pavlovic; Rohden (59’ Stoian), Barberis, Mandragora, Nalini (51’ Simy); Trotta, Tonev (78’ Aristoteles). A disp.: Festa (GK), Viscovo (GK), Suljic, Faraoni, Cabrera, Martella, Crociata, Ajeti. All. Nicola

UDINESE: Bizzarri; Angella (69’ Nuytinck), Danilo, Samir; Widmer, Barak, Fofana, Jankto, Adnan; Lasagna, Maxi Lopez (64’ Perica). A disp.: Scuffet (GK), Borsellini (GK), Matos, Bajic, De Paul, Ingelsson, Larsen, Bochniewicz, De Lima, Balic. All. Oddo

Arbitro: Massa di Imperia
Reti: 41’ e 53’ Jankto (U), 66’ Lasagna (U)