Il Crotone sembra avere tutte le carte in regola per raggiungere la salvezza con meno patemi d’animo rispetto alla passata stagione.

Soprattutto adesso che Ante Budimir sembra essersi ambientato in Serie A ed ha segnato tre reti nelle ultime due partite.

Fa particolarmente effetto il fatto che il croato del Crotone ha segnato come quello del Milan Kalinic.

La differenza risiede dunque principalmente nei costi del cartellino e dell’ingaggio: decisamente più elevati di quello del rossonero che comunque si tiene il posto in nazionale e non lascia spazio all’attaccante pitagorico che non viene neanche convocato.

Poco male per il Crotone che si coccola il suo bomber.