Iniziata la settimana che porterà al ritorno in campo dopo la sosta per le Nazionali: domenica all’Ezio Scida arriva il Torino e i rossoblù hanno ripreso la preparazione.

La squadra si è ritrovata questo presso il centro sportivo e ha iniziato a lavorare alle 15 in punto sostenendo, dopo il riscaldamento, possessi palla e partite a campo ridotto. Hanno lavorato a parte, a scopo precauzionale, Mandragora, Nalini e Sulijc.

Presente alla seduta, insieme al diesse Ursino e al segretario generale Roberto, anche il Dg Raffaele Vrenna che ha assistito a tutta la sessione di lavoro degli squali.

Ajeti rientrerà dopo gli impegni con la sua Albania, mentre Rohden è stato impegnato con la sua Svezia contro l’Olanda.

Al termine dell’allenamento, sono state raccolte le dichiarazioni di Bruno Martella: “La settimana è iniziata benissimo, con il Torino ci aspetta una grande battaglia. Anche se hanno Belotti infortunato ci sono in organico calciatori fortissimi per qualità ed esperienza, ci vuole massima concentrazione per portare punti a casa. Il mister tiene tutti sul pezzo, siamo tutti importanti ed è giusto così, per me festeggiare le 100 presenze è un grande traguardo, averlo fatto con una società che ha raggiunto traguardi storici lo è ancora di più. Dobbiamo sempre rimanere attaccati al gruppo di coda, speriamo di arrivare alla salvezza un po’ prima rispetto alla scorsa stagione. Invito i tifosi a venire in tanti allo Scida, è lì che dobbiamo conquistare la salvezza”.