Si è svolto presso la sala consiliare del Comune di Crotone, il convegno “Il ruolo dell’allenatore ai giorni nostri”, in ricordo della figura storica crotonese, l’allenatore Cecè Sellaro, che negli anni Settanta lanciò diversi ragazzi nel mondo del professionismo.

Grazie all’associazione “Alè Crotone” con Piero Pili e Claudio Regalino, oggi si celebra il primo “Memorial Cecè Sellaro” e al convegno hanno preso parte anche il giornalista del Corriere dello Sport Antonio Barillà e l’allenatore Franco Gagliardi. C’erano anche Sergio Brio, calciatore della Juventus degli anni ottanta (379 gare in bianconero e numerosi trofei vinti) e Luigia Casertano che ha curato il libro “L’ultimo stopper”, nel quale Brio racconta Brio. Il ricavato della vendita del libro andrà all’Airc, per questo era presente anche il giudice Raffaele Lucente. Presente al convegno anche il Dg Raffaele Vrenna che ha ricevuto i complimenti diretti da parte di Brio per gli ottimi risultati raggiunti dal Crotone.

Fonte: fccrotone.it