Si va verso il tutto esaurito allo Scida, lo stadio del Crotone che nel breve volgere di diverse settimane ha visto di scena prima il Milan e sabato pomeriggio ospiterà la lanciatissima Inter di Spalletti. Ne ha parlato il DS ursino intervistato da fcinternews.it: ”Abbiamo perso dei punti le ultime due partite immeritatamente, specialmente contro il Verona la squadra meritava molto molto di più: abbiamo sbagliato un sacco di gol. Ma anche contro il Cagliari penso che il pareggio era il risultato più giusto. Con l’Inter è una partita difficilissima. Sappiamo di incontrare una squadra a punteggio pieno che con un grandissimo allenatore come Spalletti si è trasformata rispetto all’anno scorso. Noi giocando in casa cerchiamo di fare una grande partita e di fare risultato. Penso che quello che è successo l’anno scorso si debba dimenticare subito perché quanto fatto da noi nel girone di ritorno sia qualcosa di eccezionale. Me la ricordo bene quella partita, fu straordinaria, però ogni match è una storia a sé. L’Inter arriva da prima in classifica giocando molto bene. Siamo coscienti di ciò, ma allo stesso tempo dobbiamo essere anche incoscienti”.