Il sogno della prima storica vittoria in serie A cullata per 80 minuti, sfuma in un incredibile finale. Il Crotone perde anche sul campo del Sassuolo, i pitagorici dopo il vantaggio iniziale con Falcinelli, si fanno rimontare negli ultimi dieci minuti. Al danno si aggiunge l’ulteriore beffa: la rete del 2-1 infatti porta la firma del calabrese Iemmello, un vero ultrà giallorosso.

Pitagorici a sorpresa davanti dopo 120 secondi, Falcinelli brucia Cannavaro su cross di Rosi dalla destra e supera Consigli. Immediata la reazione del Sassuolo: è una pioggia di occasioni per Defrel, che trova la traversa o la risposta di Cordaz e per tre volte non riesce a realizzare il gol del pareggio.  Ci provano anche gli ex Reggina Biondini e Acerbi, il fortino dei calabresi all’intervallo regge.

In avvio di ripresa il maggiore rimpianto per il Crotone, Falcinelli infatti centra la traversa, lo 0-2 avrebbe senza dubbio cambiato i destini della gara. Altro legno per il Sassuolo, stavolta con Pellegrini, padroni di casa che costruiscono un’occasione da rete dopo l’altra. Matri e Lirola hanno due occasioni a testa, i minuti passano e i rossoblù iniziano ad accarezzare il sogno dei primi tre punti in A.

Tutto quello che non è riuscita a concretizzare in 83 minuti, la formazione di Di Francesco lo realizza nel finale. Dallo 0a2 al pareggio, tutto in pochi secondi. Prima Capezzi centra la traversa su punizione, poi Sensi con una girata realizza l’1a1. Pochi minuti e la beffa atroce per Nicola si completa. Calcio d’angolo sul primo palo di Pellegrini e tap-in vincente di Iemmello, che anticipa tutti e batte Cordaz.

E’ un catanzarese quindi a castigare un Crotone che dopo le due traverse colpite (e aver rischiato in diverse circostanze) è costretto a registrare l’ennesima sconfitta. Nel prossimo turno sfida proibitiva contro il Napoli di Sarri: si spera nella magia dello Scida (al debutto in serie A) per ritrovare l’incantesimo perduto.

Sassuolo-Crotone 2-1

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini (67′ Sensi), Magnanelli, Pellegrini; Politano, Defrel (74′ Iemmello), Ricci (46′ Matri). All. Di Francesco

Crotone (4-3-3): Cordaz; Rosi, Claiton (74′ Dussenne), Ferrari, Martella (77′ Mesbah); Salzano,Crisetig, Capezzi; Tonev (69′ Rohden), Falcinelli, Palladino. All. Nicola

Arbitro: Davide Massa di Imperia

Gol: 2′ Falcinelli (C), 83′ Sensi (S), 86′ Iemmello (S)

Note: ammonito Crisetig (C), Capezzi (C), Iemmello (S), Palladino (C)