Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Padova ko (2-1), il sogno Serie A per il Crotone continua

Padova ko (2-1), il sogno Serie A per il Crotone continua

Quattro punti da recuperare sul secondo posto, l’ultimo che vale la promozione diretta, un piazzamento nei playoff sempre più

probabile.

Comunque vada nelle ultime cinque partite il Crotone sembra destinato ancora a lungo il sogno di sbarcare in Serie A e chissà che i pensieri più dorati dei tifosi pitagorici non possano davvero realizzarsi nella realtà.

La vittoria contro il

Padova rende ancor più concrete le possibilità che ciò possa avvenire.

Al 23’ i calabresi trovano il vantaggio, nonostante la prestazione dei biancoscudati appaia di migliore qualità,  ed è Bidaoui ad andare a segno per la terza volta in stagione capitalizzando un assist di Giannone, bravo a superare l’opposizione di Osuji.

Dopo un primo tempo in cui la bella figura la fanno soprattutto gli ospiti e a segnare sono i padroni di casa, i ruoli si invertono nella ripresa.

La logica conseguenza di quanto espresso nella seconda frazione di gara farebbe pensare al raddoppio pitagorico come ad una logica conseguenza.

Eppure, a un quarto d’ora dal novantesimo arriva il gol che pareggia i conti e lo firma Improta non facendosi sfuggire l’occasione di andare a segno con la porta sguarnita dopo un’azione pericolosa condotta nell’area di rigore rossoblù.

Il pareggio non serve a nessuna delle due formazioni, ma sono i ragazzi di Drago a catapultarsi in avanti alla ricerca della rete che varrebbe i tre punti.

Il Padova resiste con seria difficoltà al forcing del Crotone e serve il miglior Mazzoni per opporsi miracolosamente alle diverse opportunità da rete che i rossoblù collezionano, denotando una certa mancanza di concretezza nell’area avversaria.

A cinque minuti dalla fine il colpo vincente lo piazza Pettinari, appena entrato, con un destro che beffa Mazzoni sul primo palo.

Lo ”Scida” esplode di gioia e la Calabria pitagorica può davvero sognare.