Il Cosenza è davvero tornato. I lupi della Sila finalmente tengono fede ai pronostici della vigilia del campionato che li vedevano tra le formazioni più competitive del girone C ed ottengono una vittoria di fondamentale importanza sul campo di una corazzata come il Trapani.
Una vittoria di grande valore, non solo per lo spessore dell’avversario, ma anche per la caratteristica che aveva di vincere praticamente sempre in casa.
Al 39′ del primo tempo, l’eroe del derby di Reggio Calabria, Mendicino porta avanti i suoi sfruttando alla perfezione un gran cross di Corsi.
Al 17′ della ripresa fallo su Reginaldo in area e l’attaccante brasiliano non fallisce l’appuntamento con la rete.
A gara indirizzata verso il termine ancora un colpo di testa, questa volta di Idda su piazzato di Loviso, regala i tre punti ai calabresi.
E’ il gol decisivo, quando mancano nove minuti al novantesimo.