Che rimonta. Il Cosenza è in piena crescita ed i sette punti conquistati nelle ultime tre gare ne sono la dimostrazione. Piero Braglia smorza gli entusiasmi, avendo già dichiarato un minuto dopo la vittoria contro la Juve Stabia, che i problemi della sua squadra non sono completamente risolti.

Piero Braglia che per forza di cose sarà al centro dell’attenzione di quella che è la partita più attesa dalle due tifoserie. Lui che a Catanzaro è stato grande protagonista da calciatore, sempre molto amato da tutti e che da allenatore ha vinto un campionato. Lui che prima di accettare la panchina del Cosenza, era stato molto vicino al ritorno in giallorosso. Pensate quanti spunti per un match che di suo ne ha già tantissimi da raccontare.

Il Cosenza, grazie alla rimonta delle ultime settimane, arriva all’incontro senza particolari affanni, perché, come detto, i sette punti nelle ultime tre gare, gli hanno dato la possibilità di abbandonare la zona play out, agguantare a quota 15 proprio il Catanzaro e trovarsi a sole due lunghezze dai play off. La settimana di preparazione è appena iniziata, Braglia ed i suoi sanno quanto sia importante questo confronto, per la propria tifoseria, ma probabilmente anche per iniziare una nuova storia in questo campionato.