LE PAROLE DEL DS TRINCHERA

E’ certamente colui che con maggiore dispiacere ha dovuto comunicare a mister Fontana il suo allontanamento e tramite il successivo confronto ha poi scelto il nuovo allenatore. Queste le dichiarazioni in conferenza stampa del Direttore Stefano Trinchera: «Anche io, come il Presidente, dò il benvenuto a Mister Braglia: in una situazione difficile e, se vogliamo, molto simile a questa, ha dimostrato di saper fare bene.

SCOSSA NECESSARIA

Mi assumo le responsabilità di quanto avvenuto finora, ma non bisogna essere disfattisti perché non ci sto ed ho la consapevolezza che possiamo fare bene, spero che possiamo fare quanto prima dei fatti: la squadra aveva bisogno di una scossa perché la classifica parla chiaro ed i ragazzi hanno bisogno di sostegno, che speriamo di trovare nella tifoseria.

BRAGLIA ALLENATORE ESPERTO

Abbiamo un po’ operato a distanza, il Presidente era a Lamezia per motivi lavorativi ed io ero a Cosenza per stare vicino alla squadra, ci siamo coordinati e non abbiamo avuto la fretta, che di solito è cattiva consigliera, avevamo il dovere in fondo di capire quale fosse il profilo migliore: Braglia è un allenatore esperto con cui ho avuto il piacere di lavorare, abbiamo condiviso questa scelta col Presidente e siamo qui.

FONTANA SENZA COLPE

Per quanto concerne Mister Fontana non mi sento di addossare colpe. Ogni esperienza, compresa quella di Lecce, ti fortifica, in quell’occasione ho avuto anche un riscontro positivo sul campo perché Braglia rimise in piedi un giocattolo che stava stentando: per me è stato però opportuno fare alcune valutazioni».