Il nuovo Cosenza ha puntato forte su qualità ed esperienza. Soprattutto in mezzo al campo dove la coppia Loviso-Bruccini dovrebbe essere assoluta garanzia per la categoria. Parla l’ex Lucchese: “Ho voluto fortemente Cosenza perché la chiamata del direttore mi ha subìto convinto, sul progetto, la piazza, i compagni di squadra. E’ vero c’erano diverse società che si erano interessate a me, ma ho impiegato veramente poco a decidere. Non ho giocato la prima gara ma sono pronto per la prima di campionato, sono arrivato qui a Cosenza con poco allenamento e spero di arrivare con la giusta condizione. Per me è la prima volta al sud, ho tanto entusiasmo, l’ho sempre visto da spettatore questo girone ma mi affascina molto, squadre, stadi, quindi ho accetto questa offerta con molti stimoli. Sono una mezzala e spero possa continuare ad avere il vizio del gol, cerco sempre di accompagnare le azioni di gioco della squadra e negli inserimenti diverse volte mi è andata bene”.