Il Catanzaro nel corso di questo mercato ha prelevato il centrale difensivo Cason. Aveva iniziato con la Carrarese, poi l’Atalanta ha accettato di girarlo in Calabria.

Il giocatore è arrivato nel capoluogo, ma si è presentato con un problema fisico. Una distorsione alla caviglia preoccupa lo staff medico e si ha intenzione di sottoporlo ad altri accertamenti prima di tesserarlo.

Se la situazione medica dovesse rivelare tempi recuperi troppo lunghi la società potrebbe decidere di non ufficializzare l’operazione, virando su altri obiettivi.

Dionigi osserva da spettatore interessato la situazione, mentre è in dirittura d’arrivo anche l’affare Sepe.