Il Catanzaro sa che le prossime tre partite potrebbero risultare decisive per darsi lo slancio verso la parte altissima della classifica. Le aquile puntano a prendersi il posto d’onore, nell’anno in cui si pensa principalmente a consolidarsi e quello che, eventualmente, verrebbe fuori dai play off sarebbe tanto di guadagnato.
Dionigi confida di recuperare almeno il centravanti Infantino, mentre sono praticamente a zero le speranze di poter contare su Cunzi e Letizia.
Per domani, invece, è atteso il pronunciamento della Corte Federale sulle due giornate di squalifica inflitte a Onescu, si punta a ridurle a una.