Il Catanzaro di Davide Dionigi viaggia a vele spiegate verso le posizioni di classifica che maggiormente competono all’organico e alle ambizioni della società del presidente Noto. Sebbene questo resti un anno di transizione, c’è la consapevolezza che agguantando un buon piazzamento nei play off si potrebbe andare lontano.
Il turno di riposo permetterà che siano reali le speranze di riavere al meglio nel prossimo futuro tre attaccanti che in categoria fanno la differenza: Cunzi, Infantino e Letizia.
Con loro il valore tecnico delle aquile si innalza ulteriormen