Il Catanzaro cade in casa della Virtus Francavilla che si confemra una squadra molto rognosa da affrontare.
Dopo 7′ i minuti i pugliesi trovano il vantaggio ai danni della squadra di Dionigi con Maccarrone, il centrale schiaccia un pallone che si insacca sugli sviluppi di un conrer.
E’ di fatto che l’episodio che decide la partita, sebbene nel corso della prima frazione non siano mancate le occasioni per il raddoppio dei padroni di casa e il pareggio degli ospiti.
Nella ripresa regna la noia, fino a un quarto d’ora dal termine quando Infantino sfrutta un traversone di Zanini per concludere al volo e trovare un beffardo palo.
Finisce 1-0, la cura Dionigi per il momento non funziona in casa giallorossa.