Arriva una sconfitta per le aquile in trasferta a Caserta. I padroni di casa si impongono col risultato di due reti a uno e continuano a sperare nei play-off. I giallorossi tornano a casa senza punti e con la testa già alle vacanze. La partita non regala molte emozioni. Dopo circa mezz’ora di gioco i “falchetti” rossoblù sono già in vantaggio di due reti. Il primo gol arriva al 14’, Cissè è bravo a sfruttare l’assist di Mancino e davanti a Bindi non sbaglia, incanalando la partita sui binari giusti. Quattordici minuti più tardi, esattamente al 28’, è invece Agodirin a beffare l’estremo difensore giallorosso. Due a zero e partita praticamente chiusa dopo neanche mezz’ora di gioco. Due gol, con un’ora a disposizione per giocare, sono ampiamente recuperabili ma il Catanzaro non riesce mai a rendersi davvero pericoloso e per la Casertana è fin troppo facile gestire il risultato acquisito. Il primo tempo si chiude così. La partita riprende senza sorprese, le due squadre rientrano in campo per il secondo tempo confermando gli undici di partenza. Non ci sono occasioni particolari da segnalare, solo un forte senso di apatia trasmesso dai calciatori sul terreno di gioco. Al 71’ i giallorossi accorciano le distanze grazie a un calcio di rigore guadagnato e trasformato da Razzitti. Il due a uno non spaventa la Casertana. Il Catanzaro sembra non averne più e nonostante i tentativi di Sanderra, che cambia modulo e passa alle due punte, il risultato non cambia più. I campani continuano a sperare nei play-off anche se sono un obiettivo difficile da raggiungere. A Catanzaro, invece, si fa il conto alla rovescia per la fine della stagione.

CASERTANA-CATANZARO: 2-1

CASERTANA: Fumagalli, Idda, Mattera, Rainone, Bianco, Rajcic, Marano, Agodirin (Cunzi), Mancosu (Diakitè), Mancino, Cissè. A disp. D’Agostino, Tito, D’Alterio, Carrus, Caccavallo. All. Campilongo.

CATANZARO: Bindi, Calvarese (Daffara), Rigione, Ghosheh, Squillace, Giampà (Caputa), Giandonato, Zappacosta, Russotto, Razzitti, Mancuso (Mounard). A disp. Migani, D’Orsi, Orchi, Ilari. All. Sanderra.

ARBITRO: Balice di Termoli.

AMMONITI: Giandonato (Catanzaro); Mattera (Casertana).

MARCATORI: Cissè 14’, Agodirin 28’ (Casertana); Razzitti 71’ (Catanzaro).

NOTE: 2500 spettatori circa.