Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – Cataforio in A2: ‘Sarà un onore rappresentare Reggio Calabria’

Calcio a 5 – Cataforio in A2: ‘Sarà un onore rappresentare Reggio Calabria’

Il cammino nella seconda serie dei reggini, inizierà sul parquet della Sicurlubre. Zema: “Sarà un onore rappresentare Reggio Calabria in A2”

Si riapre la regular season dove si era conclusa. La Divisione Calcio a 5 ha diramato i calendari ed il Cataforio riprenderà dal parquet del Regalbuto, la formazione siciliana del presidente Contino e del tecnico Rafa Torrejon.

“Sarà sicuramente una grande festa – commenta il vice presidente Roberto Zema – come lo è stato nell’ultima giornata della scorsa stagione, terminata sul punteggio di parità. Come primo approccio alla Serie A2 possiamo ritenerci pienamente soddisfatti”.

“Affrontare quasi tutte le pugliesi fuori casa nel girone di ritorno – prosegue Zema – potrà essere impegnativo per i ragazzi. Questo aspetto ci obbliga a dover fare del nostro campo una vera e propria fortezza. Avremo la possibilità di giocare una partita in più in casa nel girone di ritorno, pertanto sarà davanti al nostro pubblico che dovremo riuscire a raccogliere quanti più punti possibile per centrare la salvezza, nostro obiettivo stagionale. Avrei preferito non affrontare consecutivamente, due formazioni d’alta classifica come Polistena e Cefalù. Saranno due gare con un grande dispendio di forze”.

“Comunque vada – conclude Zema – questa squadra e questa società sono orgogliosi di rappresentare Reggio Calabria nella Serie A2. Siamo convinti fin da ora che nessuno ci regalerà niente e dovremo conquistare la nostra gloria su tutti i campi. Personalmente, il fatto di essere stato impegnato a programmare questo campionato, e di conseguenza non avere mai staccato, mi porta a vivere la nuova avventura in maniera molto serena, consapevole del fatto di avere accanto a me una grande famiglia con cui remiamo nella stessa direzione. Chi mi conosce sa che non ho mai rivolto lo sguardo indietro ed ho sempre cercato di fare passi in avanti, sia come sia società sia come costruzione delle squadre. Non sempre ci sono riuscito al primo tentativo ma i risultati raggiunti finora ci dicono che la direzione è quella giusta”.

Il riepilogo completo.

Si comincia il 28 settembre, come detto, in casa del Regalbuto, poi il debutto in casa contro il Sammichele. Derby alla terza ed alla quinta, contro Rogit e Magic Crati, intramezzati dalla sfida interna contro Manfredonia. Dopo un tris di pugliesi (Atletico Cassano, Barletta in trasferta e Virtus Rutigliano) si attraverserà lo Stretto, direzione Siracusa, ospiti dell’Assoporto Melilli, prima della trasferta più lunga, sul campo del Cus Molise alla decima giornata. Nelle ultime tre ci saranno nell’ordine il derby contro il Futsal Polistena (all’andata in casa), la trasferta con Cefalù e poi il Bisceglie, campo dove il 25 aprile si concluderà il girone di ritorno. Quello di andata si concluderà invece il 21 dicembre.

Le date da ricordare:

15 GENNAIO 2020 (Coppa Italia, qualificazioni: ottavi)
12 FEBBRAIO (Coppa Italia, qualificazioni: quarti)
13-14 MARZO (Final Four Coppa Italia)
2 MAGGIO (Inizio playoff)

Le soste:

28 DICEMBRE 2019 e 4 GENNAIO 2020 (sosta invernale)
13-14 MARZO (Final Four Coppa Italia)
11 APRILE (sosta pasquale)