C’è stato poco da fare per i ragazzi della Futura in terra catanese .
Alla prima gara ufficiale della stagione l’emozione ha tradito i ragazzini terribili di mister Alfarano .
Emozione palesata subito perché dopo appena 5 secondi il Catania andava in gol e dopo tre minuti era già sul 3 a 0 .
Inizio difficile quindi , time out e tentativi di riordinare le idee da parte del mister. Dopo il gol del 3 a 0 opportunità di accorciare per Modafferi grazie ad un calcio di rigore ottenuto per atterramento di Tripodi da parte del portiere siciliano che era stato superato in dribbling .
Portiere spiazzato ma palla sul palo e neanche a dirlo nella ripartenza ecco il 4 a 0.
La prima frazione si chiude  con un altro palo di Scappatura e il quinto gol degli ospiti che avevamo anche raggiunto il bonus dei 5 falli.
Secondo tempo più equilibrato con un altro palo di Tripodi ed i gol di Scappatura e Pannuti che servono per il morale .
Rotazione di tutti i disponibili per mister Alfarano che ha consentito a tutti di assaggiare il clima partita .
Si continuerà a lavorare con impegno facendo tesoro degli errori commessi con l’obiettivo di essere pronti per l’inizio del campionato.
Le gare di Coppa Italia prossime serviranno soprattutto a questo .
Buono l’arbitraggio