Terminata la prima settimana di preparazione fisica, mister Praticò si è detto “Soddisfatto del lavoro svolto dai ragazzi. Tutti molto disponibili nonostante qualcuno abbia preso parte solo alla seduta serale per impegni lavorativi. Ho visto tanto entusiasmo e tanta voglia di ricominciare e non è mai semplice riprendere specialmente nella prima settimana che è particolarmente dura. Una menzione particolare la vorrei riservare a Giuseppe Sarica, che sta dimostrando tanta determinazione ed abnegazione”.

E’ stato inoltre mandato agli archivi il primo test-match stagionale contro il Reggio FC: “Abbiamo vinto 3-2 contro una formazione di C2 attrezzata però per vincere il proprio campionato. Il risulato ovviamente non conta per noi anche perché siamo arrivati a questo impegno orfani di Scopelliti, Giriolo, Modafferi ed Atkinson a mezzo servizio. Con poche rotazioni, con le gambe pesanti dai carichi di lavoro i ragazzi hanno interpretato bene l’amichevole, provando a raggiungere gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Abbiamo inoltre impiegato alcuni ragazzi nati nel 2001-2002”.

Intanto il primo impegno ufficiale sarà contro la Farmacia Centrale Paola in Coppa Divisione al “Pala Viola” di Modena, il 22 settembre. Il 3 ottobre poi i reggini torneranno in campo, infrasettimanale, contro una tra Futsal Polistena e Futura (che si sfideranno il 29 settembre) per la seconda giornata del mini-girone della Coppa Italia di Serie B. Il 6 ottobre poi l’esordio in campionato, sempre sul campo amico, contro la temibile neopromossa Mabbonath Palermo.