Al via la campagna acquisti della Royal Team Lamezia che mette a segno il primo colpo della stagione, oltre alla prima riconferma. Iniziamo dal volto nuovo quello della forte brasiliana Calucieli Aparecida da Silva detta Kale. Nata a Umuarama nello stato del Paranà, nella parte meridionale del Brasile, Kale è un pivot di 26 anni ed ha un lungo curriculum fatto di vittorie di scudetti, promozioni in A e Coppe oltre ad aver realizzato oltre 250 gol finora. Attualmente è impegnata nel campionato paranaense di Serie A con la squadra Baterias Jupiter Cianorte, a punteggio pieno dopo 4 gare. Ma non solo: sabato 7 luglio giocherà il ritorno dei quarti della Supercoppa brasiliana (in virtù del torneo vinto l’anno scorso), dopo essersi importa all’andata per 6-0 contro il Cometa del Rio Grande do Sul. “Sono molto contenta di approdare in Italia per la prima volta – dice Kale -, dopo tanta serie A in Brasile ora mi misurerò anche nel belpaese vogliosa di fare bene anche da voi. Ho sentito parlare molto bene della Royal Team Lamezia e non vedo l’ora di iniziare”. Dunque grande entusiasmo da parte della forte calcettista brasiliana, seguita dall’agenzia ‘M Infinity Sport Manager’ della procuratrice Monacita, che dice: “Kale è una trascinatrice oltre che molto brava tecnicamente: ha tutte le qualità per imporsi pure in Italia ed è felice di giocare in Italia ed a Lamezia in particolare con la Royal sempre distintasi in questi ultimi anni di Serie A2”.
CONFERME. E news anche alla voce riconferme: la società lametina inizia dal ‘talento’ di casa propria, quella Federica De Sarro non ancora 17enne ci vorrà ottobre prossimo, che ha strabiliato tutti nella sua prima stagione, non solo in Serie A2 ma a livello agonistico. Non solo ben tredici gol, alcuni dei quali decisivi per il ‘baby prodigio’ De Sarro, ma anche una capacità sorprendente di giocare per la squadra, oltre che opportunista in zona-gol. Ovviamente, è alquanto chiaro, la promettente De Sarro ha ampi margini di miglioramento basti guardare soltanto l’età, non solo tecnicamente ma doverosamente anche quanto a crescita caratteriale e all’interno del gruppo. Che, va ricordato, affronterà un campionato sicuramente di livello superiore di quello conclusosi lo scorso aprile. Una guida sicura sarà per De Sarro mister Ragona che ha sempre riposto in lei fin dall’esordio a Cosenza, convinto ovviamente di poterla fare ancora migliorare, sempre con la necessaria disponibilità che la brava De Sarro dovrà dimostrare, intanto in ogni allenamento.
Ovviamente a breve la Royal annuncerà altre riconfermate e nuov