La seconda giornata di serie C1 era stata mandata agli archivi con ben sette squadre appaiate in testa alla classifica a quattro punti, ma la terza inizierà questo sabato con una sola al comando a punteggio pieno: l’Enotria Five Soccer Catanzaro. Le delibere del Giudice Sportivo di questa settimana hanno difatti confermato l’indiscrezione raccolta da Calabriafutsal subito dopo la gara contro il Bisignano Magic Games, con la società del capoluogo che ha presentato e vinto il ricorso (conquistando il “canonico” 6-0 a tavolino dopo l’1-1 maturato al 60’) per la posizione irregolare in distinta di Ferraro.

Il PalaGallo diventa così il campo principale di questo turno, ospitando il match tra la formazione di mister Cundò e il Lamezia Soccer. Entrambe le compagini hanno iniziato bene la loro stagione, hanno brillato nel mercoledì di Coppa (per l’Enotria convincente 10-3 sul Filadelfia con show di Mario Capicotto, lametini ok nell’impegnativa gara con il Polistena C5) e sabato si troveranno l’una di fronte all’altra per un incontro che si preannuncia tiratissimo ed equilibrato.

Dopo aver raccolto un prezioso punto sull’ostico campo di Mirto e la sofferta vittoria di mercoledì contro il Django BH Locri, il Futsal Polistena è atteso dalla sfida contro la Maestrelli, sfida sulla carta non meno insidiosa delle precedenti, anche se la formazione di mister Alfarano non può permettersi di mancare l’appuntamento con i tre punti.

Match dal profumo di play-off tra LS Spadafora Games Traforo e Bovalino. I rispettivi 4-1 nel derby col Mirto e 5-2 sul campo della Maestrelli in Coppa Italia hanno risollevato il morale delle due squadre  dopo le ultime brucianti sconfitte in campionato, ora Madeo e Franco vanno a caccia di conferme e di continuità.

Chi invece non è ancora riuscito a tirarsi fuori dal suo momento difficile è il Bisignano Magic Games, ko mercoledì contro il Città di Cosenza e sceso ad un punto in campionato dopo gli strali del Giudice Sportivo. Siamo solo alle porte della terza giornata e c’è tutto il tempo per recuperare i punti persi in questo inizio stagione, ma per Metallo e compagni è arrivata l’ora di dare una scossa, come ha fatto intendere il presidente Reda nel comunicato di 24 ore fa in cui si annunciava l’imminente arrivo di un atleta italo-brasiliano.

E la trasferta di Amantea contro i “ragazzi terribili” di mister Carnuccio richiede una grande prestazione per poter conquistare i tre punti, così come anche al Polistena C5 servirà una gara attenta e al massimo per 60’ contro una Sensation Profumerie ancora alla ricerca dei primi punti stagionali, ma apparsa in miglioramento dopo l’ottimo secondo tempo con il Città di Cosenza.

Partita da tripla, quella tra i Lupi (senza lo squalificato Fortino) e il Mirto, al contrario di quella tra Kroton e Roglianese, in cui i pronostici tendono tutti dalla parte dei pitagorici, tra le compagini più in forma del momento.

Fonte: calabriafutsal.it