Prova di forza per la Scuola di Basket Viola che vince nel terzo turno della seconda fase di C Silver.

I nero-arancio dedicano il successo a Brandon Viglianisi.

L’atleta, colonna portante del roster reggino è stato operato ad una mano (in seguito ad un fortuito scontro di gioco in allenamento) con successo da un figlio del Pianeta Viola, il Dottor Vincenzo Calafiore, oggi professionista affermato: il classe 1994 ritornerà in campo tra 50 giorni circa.

Nel frattempo, prova di forza ed avvio straordinario per Reggio Calabria.

La cura  Francesco Barilla sembra funzionare: il nuovo Coach firma il secondo successo e batte, come da pronostico una Virtus Catanzaro troppo scarica.

Il vantaggio vola anche sul più trenta nei primi due quarti.

Gara mai combattuta.

Il finale scrive 100 a 66 per i locali con tanto spazio per tutti gli effettivi delle due squadre.

Il successo del pomeriggio crea una bella doppietta nero-arancio: gli atleti della selezione Under 15 vincono contro la Lumaka 77 a 41.

Scuola di Basket Viola-Mastria Vending Catanzaro 100-66

(30-15 29-19 26-20 15-12)

Scuola di Basket Viola

Mandalari 4

Gulli ne

Soldatesca 4

Ciccarello 18

Barrile 13

Pandolfi 25

Scialabba 12

Scorza 6

Pizzimenti  ne

Sant’Ambrogio 4

Grgurovic 14

Toure ne

All Barilla

Ass Sant’Ambrogio

Mastria Vending Virtus Catanzaro

Gallo

Miljanic 2

Mavric 9

Naccarato

Brugnano

Frascati 19

Scarpino 7

Urzino 1

Citraro 6

Scala 22

All. Ceroni

Arbitri Cristarella di Reggio Calabria e Caputo di Lamezia Terme