di Gianni Tripodi – Trasferta in terra siciliana per i nero arancio domani alle 18 al PalaValenti contro la Costa d’Orlando. Contro Scauri è arrivata una reazione immediata dopo il brutto ko subito a Caserta due settimane fa, tra le mura amiche i nero arancio sono riusciti a rialzarsi nonostante le pesantissime assenze di due giocatori fondamentali come Fall e Nobile, che rimangono ancora in dubbio per la gara di domani. Il team di coach Mecacci ha dimostrato ancora una volta di essere un gruppo unito e di volere, nonostante le molteplici avversità, onorare la maglia. L’avversario di domani non sarà assolutamente da sottovalutare nonostante i soli quattro punti conquistati dall’inizio della stagione dal team allenato dal coach reggino Peppe Condello che ha già cambiato tanto rispetto alla preason, aggiungendo al roster l’ex nero arancio Babilodze e Gambarota arrivato da Battipaglia. Costa d’Orlando ha la seconda peggior difesa del girone con 82.1 punti di media subiti a partita, il gioco d’attacco punta prevalentemente sull’asse play/pivot composto da Balic (12.8) e Bartolozzi (13.3). La Viola invece è a soli cinque punti dalla vetta e si trova in piena zona playoff, un ulteriore successo in terra siciliana le consentirebbe di risalire ancora di più una classifica che la vede con sole due sconfitte subite dall’inizio del campionato (Matera e Caserta). Bisognerà cavalcare l’ottimo stato di forma del duo Alessandri – Paesano, tra i migliori degli ultimi incontri in fase realizzativa e affidarsi alla “solita” intensità difensiva, palla a due domani alle 18. Sarà possibile seguire il match in diretta sul canale Youtube della Costa d’Orlando al seguente link https://www.youtube.com/watch?v=YrdAIDrs8Xw