di Gianni Tripodi – Per riprendere la corsa. La battuta d’arresto subita al PalaDecò contro Caserta ha interrotto bruscamente la striscia di sette successi consecutivi dei nero arancio che, dopo essere arrivati in vetta alla classifica, si ritrovano adesso al settimo posto, a sette punti dalla capolista. Domani sera alle 20.30 il team di coach Mecaccci tornerà sul parquet del PalaCalafiore per affrontare la temibile Scauri cercando di tornare alla vittoria. Situazione societaria: il liquidatore consentirà al Comitato “Mito Viola” di gettare le basi per il proseguo della stagione con più serenità, ci saranno dei donatori, tifosi e piccoli imprenditori che in questo momento di grande difficoltà si impegneranno a far tornare nel giro di al massimo due mesi tutto alla normalità. Massima concentrazione intanto per la sfida di domani. Scauri allenata da coach Fabbri, ha un roster importante e si affida principalmente alle giocate di Andrea Longobardi (classe 94) che è anche il miglior realizzatore del torneo con una media di 18.9 punti di media a partita e 7 rimbalzi, attenzione anche ai due esterni Ciman (15.5) e Moretti (11.7). I nero arancio dovranno essere bravi a limitare un gruppo affiatato che punta sulle individualità e sono attesi all’immediato riscatto davanti al proprio pubblico.

Prevendita biglietti:  Al Pianeta Viola, questa mattina dalle 10 alle 12.30 e nel pomeriggio dalle 17.00 alle 20.00.