Primo disco rosso stagionale per la Scuola di Basket Viola.

Tra le mura amiche, i nero-arancio di Coach Polimeni falliscono il canestro del pareggio per ben tre volte e sono costretti ad inchinarsi alla nuova capolista in solitudine del campionato: onore ad un grande Rende che ha sbagliato pochissimo sfruttando la giornata no al tiro degli esterni Sbv.

Gara equilibratissima con il primo strappo ad inizio primo quarto a favore di Barrile e soci.

Rende riesce a pareggiare i conti con un “contro-break”.

La gara, dopo questo evento, stata vissuta sempre sui binari dell’equilibrio.

Sul finale, gli ospiti arrivano più tonici e cinici.

Barrile subisce fallo sulla giocata decisiva della gara con due punti da recuperare: sbaglia entrambi i tentativi. Il triplo tap-in nero-arancio non ci concretizza per la festa ospite.

Non c’è tempo per pensare alla sconfitta: i reggini ritorneranno in scena per un’altra partitissima nella serata di giovedì al PalaPulerà contro l’Enjoy Lamezia.

Scuola di Basket Viola-Nodo e Servizi Bim Bum Basket Rende 70-72

(1724,22-13,17-17,14-18)

Scuola di Basket Viola:Canale ne, Fiorillo ne, Gullì ne,Soldatesca,Ciccarello 10,Barrile 18,Muià,Pandolfi 7,Scialabba 11,Scorza 5,Grgurovic 6,Viglianisi 14.All Polimeni

Rende:Cersosimo 2,Tenuta 2,Coluccio 3,Conte,Federico 1,Mazzuca 5,Guzzo 21,Ragusa,Ramsdale -Owen 12,Dunjic 21,Reda,Cilento 5.All Arigliano Ass Carbone

Arbitri Celia di Catanzaro e Cozzoli di Lamezia Terme