La Viola Basket è prima in classifica, nell’ultimo periodo sa solo vincere ma presto potrebbe chiudere bottega.  L’addio di Aurelio Coppolino, ex amministratore unico, per una morosità troppo elevata della precedente gestione ha aperto un tunnel da cui appare difficile uscire.

La città, però, vuole lottare.   La tifoseria ha fatto sapere che nel weekend (sabato dalle 16 alle 20) e domenica (dalle 10 alle 21)  sarà a Piazza Camagna a raccogliere fondi da devolvere ai giocatori che da quando sono arrivati in estate non hanno preso un centesimo, pur mantenendo a livelli altissimi i propri livelli di professionalità.

Occorre, inoltre, ricordare che si tratta di atleti che non navigano nell’oro di chi gioca ad altissimo livello.