di Gianni Tripodi – Seconda vittoria consecutiva e primo successo esterno stagionale per i nero arancio che espugnano il PalaZauli di Battipaglia (61-81) e danno così continuità alla prestazione di domenica scorsa contro Palestrina. Dopo un primo quarto in salita con il 29% dal campo il team di coach Mecacci riesce, con il passare dei minuti, a prendere in mano le redini del match, la difesa sale d’intensità sporcando le linee di passaggio dei campani, mentre i grandi protagonisti in attacco sono capitan Fallucca e Carnovali che portano la Viola sul +16. Dal rientro dagli spogliatoi la Viola vola anche sul +20 con i padroni di casa che iniziano ad innervosirsi facendosi fischiare due tecnici, Fall domina sotto canestro, mentre Carnovali continua a martellare il canestro. Nell’ultima frazione di gioco parziale di 5-0 per Battipaglia con Locci e Murolo che provano la disperata rimonta, con quattro falli sul groppone si scatena Paesano con sei punti consecutivi, Gambarota prova a caricarsi la squadra sulle spalle, ma non basta, la Viola amministra saggiamente il vantaggio e chiude i conti con Mastroianni e Fallucca, finisce 61-81. Doppia doppia per Yande Fall da 10 punti e 11 rimbalzi, il miglior realizzatore del match è Tommaso Carnovali con 16 punti (3/5 da tre), in doppia cifra anche Fallucca (15) e Paesano (12). Quattro punti in classifica per i nero arancio che nel prossimo turno, nell’infrasettimanale di mercoledì alle 20.30 al PalaCalafiore, affronteranno Pozzuoli.

3° Giornata Serie B Old Wild West Girone D

Treofan Battipaglia- Viola Reggio Calabria 61-81

Parziali: 11-12, 22-38, 40-59, 61-81

Treofan Battipaglia: Dispinzeri 10, Ronconi 11, Vietri ne, Locci 13, Visconti ne, Melillo 3, Federico, Martino 2, Murolo 13, Del Vacchio ne, Coppa ne, Gambarota 9

Coach: Daniele Serrelli

Viola Reggio Calabria: Scialabba, Vitale 6, Grgurovic 1, Fallucca 15, Agbogan 4, Carnovali 16, Mastroianni 6, Nobile 4, Fall 10, Paesano 12, Alessandri 7

Coach: Matteo Mecacci

Assistenti: Giuseppe Trimboli e Pasquale Motta

Recuperati gli acciaccati Alessandri e Fall coach Mecacci li conferma in quintetto assieme a Nobile, Fallucca e Paesano. Mani fredde in avvio per entrambe le squadre con il 28% dal campo che rispondono colpo su colpo, Ronconi a Paesano da sotto e Murolo a Fallucca dalla lunga distanza, è 5-5 dopo i primi 5’ di gioco. Ronconi centra il gioco da tre punti, primi cambi per Mecacci con Mastroianni e Agbogan, i padroni di casa sul +4 che corrono in transizione, 11-7, timeout Viola. Pressione difensiva dei nero arancio, Fall con due canestri consecutivi che valgono la parità, Mastroianni dalla lunetta (1/2), 11-12, Viola con il 29% dal campo (5/17). Secondo quarto: Fall e Carnovali grandissimi protagonisti in attacco, i sette punti consecutivi di Carnovali firmano il sorpasso Viola, 2-11 il break che crea l’allungo del +10, 13-23, timeout Battipaglia. Dispinzeri e Ronconi ad accorciare sul -5, capitan Fallucca (10) riporta i suoi sul +10 in un amen, 41% dal campo per la Viola, 22-32. Nero arancio in pieno controllo, Alessandri e Carnovali (11) per il +16, si va negli spogliatoi. Terzo quarto: Battipaglia spara dalla lunga con risultati disastrosi (1/14) nel tentativo di rimontare, la Viola difende forte e non lascia spazi, tecnico a Martino per proteste, Fall con il piazzato per il +20, i padroni di casa di innervosiscono, tecnico anche alla panchina, Nobile stoppa Locci, Fallucca con la schiacciata risponde alla tripla di Gambarota, 27-44. La Viola non rallenta, quarto fallo di Paesano, Dispinzeri prova ad accorciare, Carnovali e Mastroianni per il 32-50, padroni di casa in difficoltà, gioco da tre punti per Agbgoban, 40-59. Quarto quarto: 5-0 di parziale per Battipaglia con Locci e Murolo, due canestri di Paesano, scuotono i compagni, timeout Serrelli, 45-63. Paesano scatenato, punti anche per Vitale e la Viola scappa via sul +22. Tripla di Mastroianni, Gambarota prova a prendere per mano i suoi, anche Fallucca dalla lunga, spazio per Grgurovic e Scialabba, finisce 61-81.