di Gianni Tripodi – La società nero arancio non si arrende e non si arrenderá dopo una sentenza spropositata ed eccessiva. Lo sfogo del direttore generale Gaetano Condello su Facebook:

Non voglio commentare per il momento la sentenza del Tribunale Federale .
Non voglio neanche commentare i vari comunicati che in questi giorni sto leggendo per ultimo quello della Lega Nazionale Pallacanestro..
Ho grande rispetto nei confronti di tutti..
Lo stesso rispetto lo pretendo da chi ad oggi ha “ giudicato” una Società e dei tesserati e dalla Lega che ricordo a me stesso essere l’associazione dei Club .
Pertanto vi chiedo :

Inviate le motivazioni della sentenza

“Non aspettate che il Dolore non diventi Rabbia”