di Gianni Tripodi – Le dichiarazioni di coach Marco Calvani al termine del match perso dalla MetExtra Viola Reggio Calabria contro la Benacquista Latina al termine di un tempo supplementare (90-94)

Purtroppo bisogna fare i complimenti a Latina perché anche stasera ce le ha date, non siamo stati capaci di mettere un freno ad una squadra che sapevamo che se fosse andata sugli 80 punti avrebbe poi vinto. Avevo detto ai ragazzi di non guardare la classifica di Latina e non pensare che dopo Biella tutto fosse più facile. Non abbiamo dimostrato di essere solidi difensivamente, nel terzo quarto dove abbiamo subito solo 17 punti abbiamo difeso un po’ meglio. Può succedere, capita, siamo umani, non fa sicuramente piacere perché guardando anche gli altri risultati con una vittoria la nostra posizione in classifica sarebbe stata da leccarsi i baffi e invece siamo ancora nel mucchio. Volevo ringraziare come sempre il nostro pubblico, i nostri tifosi, perché uscire tra gli applausi nonostante la sconfitta è un bellissimo segnale, un riconoscimento importante per tutto quello che stiamo facendo.