di Gianni Tripodi – “Grazie ragazzi, grazie ragazzi”, è il coro dei 4500 presenti al Pala Calafiore al termine di una gara non per deboli di cuore dove i nero arancio escono sconfitti solo dopo un tempo supplementare (90-94). Non arriva la tanto attesa cinquina per la Viola che vede così interrompere la sua strepitosa striscia vincente dopo quarantacinque minuti di gioco in un match combattutissimo. Dopo un ottimo avvio di gara con una difensa intensa ed aggressiva arrivando al massimo vantaggio di dieci lunghezze il team di coach Calvani si fa prima raggiungere e poi superare dal rientro sul parquet da Latina guidata dal duo americano composto da Raymond (23) e Hairston (21), gli ospiti prendono fiducia arrivando sul -11, gara finita? Ancora no. Una super rimonta compiuta dai nero arancio con capitan Fabi (28) e Pacher (20) consentono alla Viola di andare al supplementare. Nell’overtime i laziali sono più concreti, i nero arancio sbagliano tantissimo, Caroti con la tripla decisiva e Baldassarre dalla lunetta (0/4), dopo essere arrivati sul -1 con enorme fatica non riescono a trovare il canestro decisivo, Roberts non pervenuto (6 punti con il 33% dal campo) Latina porta a casa i due punti con grande freddezza nel finale, finisce 90-94, occasione sprecata. Con questa sconfitta la Viola rimane a quota 28 punti in classifica in piena lotta playoff, prossimo turno domenica 25 marzo in trasferta contro la Mens Sana Siena, rimanendo in attesa della decisione della procura federale sulla vicenda fidejussioni, domani sarà ascoltato il patron Giancesare Muscolino.

25° Giornata – Serie A2 – Old Wild West – Gir. Ovest

MetExtra Viola Reggio Calabria – Benacquista Assicurazioni Latina 90-94 dts

Parziali: 27-19, 48-42, 65-63, 80-80, 90-94 dts

Arbitri: Alessandro Tirozzi di Bologna, Stefano Wassermann di Trieste e Simone Patti di Montesilvano

MetExtra Viola Reggio Calabria: Pacher 20, Taflaj, Scialabba ne, Caroti 4, Fabi 28, Baldassarre 7, Rossato 14, Carnovali, Agbogan, Benvenuti 11, Ciccarello ne, Roberts 6

Coach: Marco Calvani

Benacquista Assicurazioni Latina: Hairston 21, Tavernelli 10, Ranuzzi 11, Saccaggi 10, Allodi 4, Pastore 15, Di Ianni, Jovovic ne, Ambrosin ne, Raymond 23, Cavallo ne

Coach: Franco Gramenzi

Caroti risponde alla tripla di Raymond, ritmi altissimi, sette punti di fila di Raymond, secondo fallo di Caroti, dentro Rossato. Match in grande equilibrio, Hairston risponde al canestro di Rossato, sul 12-13 timeout Latina. Due triple di Baldassarre e Fabi per il +4, gli ospiti si affidano alle giocate di Hairston, i nero arancio colpiscono ancora dalla lunga con Pacher, difesa reggina attenta, sul canestro di Roberts timeout Gramenzi 25-19. Sul finire di tempo il piazzato di Benvenuti regala il +8 ai suoi, 27-19. Secondo quarto: Latina alza l’intensità difensiva, Pastore e Allodi per il -4, il gioco da tre punti di Tavernelli per il -3, ci pensano Benvenuti e Pacher per il 38-28, +10 Viola. Raymond e Hairston a segno per Latina per il -4, nel momento di maggiore difficoltà ci pensa capitan Fabi con quattro punti consecutivi, sul -9 timeout Latina. Tripla di Rossato e Benvenuti da sotto per il nuovo +10, si va all’intervallo sul 48-42. Terzo quarto: Baldassarre subito a colpire, 4-0 di Latina che prova ad accorciare le distanze, 50-46. Le due squadre rimangono a contatto, la tripla di Raymond per il -1 e il canestro di Hairston per il sorpasso, 52-53. La tripla di Fabi fa esplodere il Pala Calafiore e i nero arancio tornano avanti, Pastore dall’angolo per la parità a quota 58. Ci pensa Rossato a riportare avanti i suoi, la gara si infiamma, rubata di Rossato che regala un possesso extra ai suoi, tripla allo scadere di Saccaggi, 65-63. Quarto quarto: Ranuzzi e Raymond per il sorpasso, +5, momento nero per la Viola, Ranuzzi dalla lunga per il +8, timeout Viola. Tripla senza ritmo di Pastore, Fabi prova scuotere i compagni, antisportivo a Ranuzzi, Tavernelli a realizzare, tripla di Pacher, 72-78. Tripla di Fabi del -3, timeout Latina, 75-78 a 2’57” dal termine. Hairston da sotto, Pacher per il -2, Roberts per la parità, 80-80 a 33” dal termine, Ranuzzi e Baldassarre, sbagliano, overtime. Supplementare: Hairston da sotto, Fabi per il -1, gioco da tre punti di Ranuzzi 82-85, la Viola fatica, Baldassarre 0/2. Ancora Hairston, Rossato fa 2/2 dentro Roberts, -2. Ancora 0/2 di Baldassarre dalla lunetta, Raymond 1/2, 84-87, Pacher per il -1, Raymond per l’86-89, 30” alla fine timeout Viola. Caroti sbaglia la tripla del -1, Pastore per l’allungo, finisce 90-94.