di Gianni Tripodi – Le dichiarazioni di coach Marco Calvani al termine del match vinto dalla MetExtra contro l’Eurotrend Biella (83-73).

Temevo questa partita perché purtroppo c’erano degli aspetti accessori che potevano condizionare quella che era la soglia attentiva, ma mi sono sforzato di far rimanere concentrati i ragazzi. Gli ho detto che noi sappiamo fare una sola cosa bene ed è giocare a pallacanestro, il resto non è roba nostra e non abbiamo capacità di intervento, credo che lo abbiano dimostrato sul parquet. Faccio davvero fatica a trovare degli appellativi da dare ai miei giocatori perché come ha detto Gaetano Condello tante cose non si sanno, devo solamente dire bravi ai miei giocatori  e a tutto lo staff perché nessuno ha fatto un passo indietro in una situazione particolare. Volevo ringraziare inotre il dottore Calafiore per la grande disponibilità e professionalità perché si mette sempre a disposizione dei giocatori.