Prima contro seconda. Basketball Lamezia contro Barbecue Vis Reggio Calabria. Sono le due squadre che stanno dominando il campionato, distanziate di appena due punti in classifica. Domani si affronteranno al PalaPulerà di Catanzaro (ore 20) in un match molto atteso che si preannuncia altamente spettacolare. Il meglio che la pallacanestro dilettantistica calabrese possa offrire in questo momento, con la Bim Bum Basket Rende a fare da terzo incomodo.
I bianco/amaranto di coach Polimeni proveranno a riaprire il discorso primo posto, pur consapevoli delle difficoltà dell’impegno. I lametini, infatti, sono reduci da una striscia aperta di tredici vittorie consecutive e in regular season hanno già battuto i reggini due volte su due: il 18 novembre al PalaSparti (83-74) e il 21 gennaio al PalaBotteghelle (73-65). Non per questo, però, Rizzieri e compagni partono già battuti. Tutt’altro. In settimana la Vis ha disputato un test proficuo contro la Metextra Viola, compagine di A2, mostrando segnali confortanti dal punto di vista atletico e mentale. C’è voglia di far bene e arrivare ai play off nelle migliori condizioni di forma.
Tanti i duelli individuali che promettono scintille. Su tutti quello sotto le plance fra l’argentino Faranna e il lituano Skurdauskas. Ma anche Gaetano/Warwick, Monier/Barrile, Marisi/Viglianisi e Rubino/Lobasso saranno incroci determinanti ai fini del risultato finale. Così come determinante sarà la gestione del match in panchina da parte dei due allenatori Ragusa e Polimeni e dei rispettivi staff tecnici.
Ad arbitrare la partitissima, valevole per la V° giornata della fase a orologio, sarà la coppia tutta cosentina composta da Francesco Micino e Samuele Riggio.