La Viola Reggio Calabria comunica l’archiviazione dell’indagine svolta dalla Procura Federale nei confronti della società. Queste le motivazioni integrali dell’organo federale

“La Procura Federale ha rilevato come le liberatorie depositate dalla Viola Reggio Calabria alla COMTEC, ed in particolare quelle riferentesi al tesserato Armin Mazic, siano risultate regolari e come per il residuo credito vantato dallo stesso nei confronti della società, l’atleta abbia rilasciato  ulteriore liberatoria per i mesi di Maggio e Giugno 2017 dichiarando di non aver più nulla a pretendere.

Considerato come dalle indagini svolte successivamente alla trasmissione della Segreteria Generale di documentazione ricevuta dalla COMTEC, relativamente alla Viola Reggio Calabria SSDArl, non si siano evidenziate condotte e/o comportamenti rilevanti sotto il profilo disciplinare

Per quanto sopra esposto, considerato e rilevato la Procura Federale dispone l’archiviazione dell’indagine n. 9 2017/2018”.

La Viola Reggio Calabria esprime soddisfazione per il positivo esito dell’indagine che dimostra il corretto operato della società.