Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza – Gallico Catona, si parte con voglia di far bene

Calcio, Eccellenza – Gallico Catona, si parte con voglia di far bene

E’ la prima stagione senza lo “storico” patron Nello Violante che si è dimesso a luglio.

Organico dirigenziale immutato , con le liete novità del direttore dell’area tecnica Tonino Monorchio e il

consigliere Gianni Condemi.

di Giuseppe Calabrò – Una stagione 19 /20 che si vuole positiva, serena, con la soluzione interna del tecnico Giandomenico

Condello al proscenio per la prima volta In Eccellenza.

Ci sono tutte le credenziali per far bene, ci sono delle “certezze “ tecniche ( Pratticò, Marcianò, Calarco,

Fulco, Crisalli, Monorchio) ma anche tanti enigmi tecnici.

Peppe Ferrato è ancora l’oggetto misterioso o esploderà con un rendimento più costante ? Marco Bilardi,

fuori quota di centrocampo, deve migliorare in maturità, l’attaccante Manuel Monorchio riuscirà ad essere

determinate negli ultimi 16 metri? Il neo arrivato Demy Scopelliti può fare la differenza, ordinati e

disciplinati i nuovi, il difensore Digiacomantonio e il centrocampista Michele Bellè.

Da rivedere l’esterno siciliano Grazioso e l’under Sottilotta. In crescendo Totò Crisalli, attaccante atipico.

Una compagine che va completata in corsa d’opera con l’arrivo di una “ prima punta” e di due “under”

esterni.

E poi c’è da supportare e sostenere il tecnico Giandomenico Condello, prima esperienza, ma entusiasta e

voglioso di far bene, bella sinergia nel nuovo staff tecnico e nel “gruppo” dei giocatori. Propone il 4-3-3

rivedibile. Non sarà facile, anzi l’avvio di stagione è da brividi. Sersale fuori al debutto, San Luca in casa,

Reggiomed a Croce Valanidi.

Buon campionato Gallico Catona che inizia in salita sempre all’avvio ma poi consegue sempre il suo

obiettivo, ma guai a sottovalutare le innegabili esigenze !