ECCELLENZA, 11^GIORNATA
TREBISACCE-GALLICO CATONA 1-1
Marcatori: 13’st Gueye (T), 43’st Marcianò (GC)
Il Trebisacce si mangia le mani per avere visto sfumare, proprio nel finale di gara, il ritorno alla vittoria. Contro il Gallico Catona, che parte meglio nei primi 10′, si sono visti i soliti “spettri” che fanno da cornice ad un momento di difficoltà che non accenna ad arrestarsi. Escludendo i primi 10′, come detto, locali che prendono le giuste contromisure agli avversari e seppur non creando grossi pericoli dalle parti del portiere ospite, riescono a fare la partita. Questa crescita viene dimostrata nell’ottimo avvio di ripresa culminato con il gol di Gueye. Giallorossi che avrebbero anche l’opportunità di raddoppiare, purtroppo vanificata. Quando ormai tutto sembrava volgere al termine, a 2′ dalla fine, la rete di Marcianò consente al Gallico Catona, in mischia, di trovare il pareggio, sugli sviluppi di un calcio di punizione. Resta tanto rammarico per i Delfini che hanno anche provato una reazione nonostante, come detto, il delicato periodo. Prossimo turno, il quart’ultimo di andata, in casa del Cutro.
Fabrizio Cantarella